Caratteristiche maschere di protezione per l’agricoltura

Kasco, azienda di eccellenza nel settore dei dispositivi di protezione individuali (DPI), da quasi 40 anni produce filtri, maschere, caschi elettroventilati e in adduzione d’aria compressa altamente professionali e tecnologicamente avanzati

Particolarmente efficace la linea di protezione per il settore agricolo dove vengono effettuati trattamenti che prevedono l’utilizzo di agrofarmaci, antiparassitari, sia all’aperto che in serra, vivaistica, floricoltura e giardinaggio, durante la movimentazione ed il trattamento di granaglie, nella pulizia e disinfestazione di stalle, pollai e durante qualsiasi lavoro dove è necessario proteggere il sistema respiratorio.

Per tali attività, infatti, la difficoltà di respirazione è accompagnata al rischio di inalazione di sostanze tossiche che possono danneggiare i polmoni e le vie respiratorie in generale anche in maniera silenziosa.

Sono indispensabili, quindi, dispositivi di protezione, efficaci anche sotto sforzo ed in condizioni estreme, poco ingombranti in grado di assicurare una perfetta respirazione ed un’adeguata protezione degli operatori in ogni momento.

In alternativa al casco elettroventilato si può utilizzare la maschera pieno facciale delle serie Venus1 e Zenith1.

La maschera pieno facciale protegge l’intero volto evitando il contatto degli agenti chimici pericolosi con occhi, naso e bocca.

Serie Venus1:

Si tratta di un respiratore a filtro (DPI di 3° categoria), a pressione negativa, certificata EN136:1998 e progettata con tecnologie d’avanguardia. Lo schermo, realizzato in policarbonato, è dotato di un efficace sistema anti-appannamento ed assicura un campo visivo pressoché naturale. Il corpo di tenuta è realizzato in EPDM ed è progettato per conformare in taglia unica la totalità delle forme del viso.

Serie Zenith1:

E’ un respiratore a filtro come il precedente, 3° categoria, a pressione negativa, certificato EN136:1998 con schermo in policarbonato e corpo maschera in silicone. Il suo punto di forza è la disponibilità di 3 diverse taglie (S, M, L) per conformarsi a qualsiasi forma e misura del viso dell’operatore

Ogni maschera, Venus1 o Zenith1, pesa poco meno di 600 grammi ed è munita di un raccordo filettato conforme alla norma EN 148/1 per il collegamento di filtri certificati. Ha una ridotta resistenza respiratoria e richiede una semplice manutenzione. È dotata di cinghia a tracolla per portare la maschera e proteggerla quando non è indossata.

Si tratta di prodotti estremamente versatili e possono essere utilizzati modificandoli con altri moduli (vedi respiratori con maschera). La protezione del sistema respiratorio viene garantita contro gas, aerosol liquidi e solidi in aria nelle concentrazioni previste dal filtro prescelto (vedi scelta dei filtri).

Le maschere Venus1 e Zenith1 sono il frutto di anni di continua ricerca ed esperienza nel settore di Kasco che fa dell’eccellenza dei suoi prodotti uno dei principi fondamentali.