Quali sono i vantaggi nell’utilizzo di un casco protettivo durante i trattamenti fitosanitari?

13Gli operatori del settore agricolo sono spesso soggetti al contatto con prodotti chimici potenzialmente dannosi per la salute: durante i trattamenti fitosanitari spesso risulta necessario vaporizzare nell’ambiente grandi quantità di sostanze chimiche e spesso tale operazione viene effettuata per lunghi periodi di tempo.

Per questo motivo coloro che operano in questo campo, se non opportunamente protetti, si trovano ad assorbire grandi quantità di sostanze chimiche, talvolta molto dannose. Durante il lavoro il corpo viene coperto dagli indumenti e per le mani si utilizzano quasi costantemente dei guanti; rimane scoperta tutta la zona del volto e attraverso la pelle, gli occhi, la bocca e il naso si possono assorbire quantità anche massicce dei prodotti vaporizzati nell’ambiente. Per questo motivo è necessario che gli operatori utilizzino dei dispositivi di protezione individuale, DPI, in modo da evitare di assumere accidentalmente dosi dannose dei prodotti fitosanitari utilizzati.

Tuta, guanti e casco protettivo per proteggere tutto il corpo

Per il corpo troviamo in commercio apposite tute impermeabili, comode da indossare, leggere e confortevoli; lo stesso dicasi per le mani. Per il viso si possono utilizzare maschere filtranti, che però tendono a lasciare esposta parte della pelle del volto e non possono venire utilizzate efficacemente da chi ha barba o baffi, che impediscono alla visiera di aderire perfettamente attorno alla bocca.

Il DPI più comodo ed efficace da utilizzare per coprire il volto è il casco elettroventilato. Questo dispositivo copre completamente la testa ed è dotato di parti in tessuto che la isolano fino alle spalle, anche coloro che hanno barba o baffi avranno la testa completamente protetta; l’aria che entra nel casco viene convogliata da un elettroventilatore, che filtra l’aria prelevata dall’ambiente, garantendo di lavorare senza condensa o altri fastidi. La visiera è ampia, e permette l’utilizzazione del casco anche da parte di chi porta gli occhiali da vista. La particolare conformazione del casco garantisce una estrema comodità durante l’utilizzo, senza comprimere fastidiosamente alcune parti del volto, come invece avviene per le maschere.

L’azienda Kasco srl produce, oltre alle maschere protettive per le vie respiratorie, anche dei veri e propri caschi di protezione molto utili  durante i trattamenti con antiparassitari in campo aperto o serra.