Corsi di formazione per l’impiego dei Dispositivi di Protezione Individuale per il rischio chimico

corso-formazione-utilizzo-DPI

I lavoratori che usano prodotti fitosanitari sono sempre sottoposti al “rischio chimico“, e pertanto durante queste operazioni sono obbligati, in accordo al Dlgs 81/08, ad indossare i Dispositivi di Protezione Individuale.

Questi DPI appartengono tutti alla 3° categoria e pertanto, sempre ai sensi del Dlgs 81/08, i lavoratori devono effettuare obbligatoriamente dei corsi di formazione, e di addestramento al loro uso, con una verifica finale sia dell’apprendimento che delle modalità d’uso degli stessi DPI.

Quali finalità hanno questi corsi di formazione?

I corsi di formazione per l’impiego dei DPI hanno la finalità di:

  • fornire ai lavoratori le informazioni riguardanti il corretto utilizzo delle sostanze chimiche e dei DPI
  • far conoscere i rischi delle sostanze chimiche principali
  • far conoscere le procedure principali che servono a limitare i danni che possono essere causati dall’uso delle sostanze chimiche.

Durante il corso saranno fornite le informazioni riguardo alla “definizione” di agente chimico, rischio chimico, preparato o sostanza.

Saranno inoltre portate a conoscenza dei lavoratori le procedure scritte che devono essere seguite quando si adoperano prodotti fitosanitari, comprese quelle di emergenza. Procedure che devono essere sempre presenti anche nell’unità operativa dove si usano i prodotti che espongono al rischio chimico. 

Per quanto riguarda le varie sostanze, sarà importante conoscere quegli strumenti, quali l’etichetta e la scheda di sicurezza, che permettono ai lavoratori la sua identificazione.

Per i composti, preparati dagli operatori, gli stessi dovranno essere formati in modo da saper riportare sull’etichetta del composto i dati necessari alla sua identificazione univoca.

Un altro argomento molto importante per quanto riguarda il corso di formazione è la conoscenza dei pittogrammi, che si trovano sulle etichette e sulle schede di sicurezza e che indicano la simbologia di pericolo.

Il corso di formazione dovrà inoltre fornire alcune informazioni specifiche del livello 3, che riguardano ad esempio il divieto assoluto di fumare, mangiare, bere, ed anche utilizzare cosmetici, mentre si usano agenti chimici, oppure l’obbligatorietà dell’uso dei DPI e di seguire le procedure.

E’ bene ricordare che la scelta dei DPI per il rischio chimico è demandata ad un tecnico competente, così come la formazione e l’addestramento all’uso.

Il tecnico competente deve conoscere tutte le caratteristiche dei vari DPI ed avere già esperienza nella fase di addestramento all’uso.

L’azienda Kasco produce i Dispositivi di Protezione Individuale utili nelle situazioni di rischio chimico.