Perché è consigliabile frequentare un corso di formazione per l’utilizzo dei dpi di terza categoria per la protezione delle vie respiratorie?

CorsoKasco

Gli infortuni sul lavoro sono all’ordine del giorno. Un datore di lavoro per salvaguardare la vita dei suoi dipendenti deve adottare tutte le misure previste dalla normativa vigente in materia di sicurezza sul lavoro, compresa la fornitura dei dispositivi di protezione individuale

Secondo il “testo unico sulla sicurezza D.Lgs. 81/2008” i DPI si suddividono in tre categorie. In questo articolo approfondiremo i DPI di terza categoria per la protezione delle vie respiratorie conosciuti anche come APVR (apparecchi di protezione delle vie respiratorie). Questi dispositivi proteggono il lavoratore dai rischi causati dall’esposizione a sostanze pericolose quali gas, polveri e vapori coprendo interamente il viso.

Sono dotati inoltre di filtri sostituibili. Come facilmente intuibile il lavoratore deve essere idoneamente formato per riconoscere quale dispositivo utilizzare in base al rischio a cui è esposto. Il testo unico sulla sicurezza per questo scopo ha introdotto l’obbligo per il datore di lavoro di formare e informare i dipendenti

Come sono articolati i corsi di formazione per l’utilizzo di questi DPI?

I corsi di formazione prevedono una parte teorica e una pratica:

  • nella parte teorica, oltre ad essere illustrata la normativa di riferimento, vengono forniti cenni specifici sugli agenti inquinanti con cui si potrebbe venire a contatto e quali sono i DPI/APVR specifici;
  • durante la parte pratica l’operatore viene preparato ad utilizzare i DPI in situazioni di pericolo mediante la simulazione di casi reali.

L’addestramento si svolge in ambienti invasi da fumo o polveri e prevedono vari gradi di difficoltà con percorsi ad ostacoli studiati per imparare a gestire il panico e per agire prontamente in caso di pericolo imminente.

Oggetto del corso è anche la manutenzione corretta dei DPI e la sostituzione dei filtri respiratori per garantire l’efficienza durante l’utilizzo.

Al termine viene rilasciato un attestato di idoneità solo ai partecipanti che hanno superato con esito positivo la prova finale. 

Far frequentare un corso di formazione per l’utilizzo dei DPI di terza categoria per le vie respiratorie non è solo un obbligo di legge, ma un obbligo morale di ogni datore di lavoro.

L’azienda Kasco srl, produce diversi tipi di DPI di terza categoria per le vie respiratorie.