Quali sono le dotazioni di sicurezza e le precauzioni da rispettare durante l’utilizzo e la manipolazione dei fitofarmaci?

IMG_1782-B_904x602

Il corretto impiego dei prodotti fitosanitari e la loro manipolazione fatta con cautela sono le prime precauzioni da attuare per la sicurezza della persona e dello spazio in cui tali prodotti vengono utilizzati.  I dispositivi di sicurezza in dotazione per l’utilizzo dei fitofarmaci vanno a interessare prima di tutto la protezione delle vie respiratorie, essendo questo il primo canale soggetto a una possibile contaminazione per cui il principale organo da tenere protetto.

Come proteggere il corpo durante l’utilizzo dei prodotti fitosanitari

Detto ciò, anche il resto del corpo va protetto con cura e attenzione quando si maneggiano i prodotti fitosanitari. Inoltre, secondo quanto stabilito dal D.Lgs 81/08 occorre che siano presenti sul luogo dell’utilizzo dei prodotti tutti gli strumenti di primo soccorso necessari.  L’equipaggiamento da utilizzare è formato da:

  • maschera con filtri protettiva per le vie respiratorie
  • tuta integrale che copre anche la testa
  • guanti
  • occhiali

Equipaggiamento dei magazzini dove sono conservati i prodotti fitosanitari

I magazzini di prodotti fitosanitari devono essere provvisti di strumenti atti al dosaggio dei prodotti, come ad esempio le bilance o i cilindri graduati, i quali devono essere conservati con cura in un luogo protetto e appositamente attrezzato del magazzino stesso. Gli strumenti utilizzate devono essere riservati ai prodotti fitosanitari, e periodicamente vanno sottoposti a taratura, per assicurarsi del loro perfetto funzionamento.  A disposizione degli utilizzatori dei magazzini, devono essere sempre presenti sul posto gli strumenti per la pulizia del materiale inerte, come la vermiculite o la sabbia, quali spazzole, palette, sacchi di plastica e bidoni per la raccolta.  La polvere antincendio e la schiuma vanno tenute costantemente a portata di mano, essendo gli elementi di primo soccorso per estinguere un fuoco senza aumentare la fuoriuscita dei prodotti fitosanitari. Ad ogni modo, in caso di incendio, bisogna rivolgersi ai vigili del fuoco il prima possibile. Al di fuori del magazzino devono essere presenti i DPI, dispositivi di protezione individuale, quali appunto sono i suddetti occhiali, tuta, guanti e mascherina con i filtri per la respirazione.

Questi oggetti devono essere preventivamente conservati in un armadietto, in modo tale che chi accede al magazzino lo faccia con i dispositivi già indossati.

L’azienda Kasco srl, oltre ai vari dispositivi di protezione per le vie respiratorie, produce una linea complementari e una linea kit di cui fanno parte guanti e tute che possono essere utilizzati per gli scopi sopra descritti.